Salta al contenuto principale

TURISMO: RICCARDO BORGO NUOVO PRESIDENTE DEL SINDACATO ITALIANO BALNEARI ADERENTE A CONFCOMMERCIO

Feb
/
24
/
2005

Il problema dell’aumento dei canoni demaniali, ICI ed IVA i primi impegni.

Riccardo Borgo è stato eletto alla presidenza del Sindacato Italiano Balneari F.I.P.E./Confcommercio. Guiderà il principale Sindacato di categoria che associa circa 10.000 imprese balneari per i prossimi 4 anni.

Lo ha deciso questa mattina - a Roma - con l’unanimità dei consensi, il nuovo Consiglio Direttivo del S.I.B., vicepresidenti sono stati eletti: Graziano Giannessi (vicario), Pasquale Trinchillo (amministratore), Giancarlo Cappelli, Carmelo Fiorillo e Riccardo Padovano Lacchè.

Ligure, 62 anni, titolare dello stabilimento balneare “Bagni la Bussola” a Bergeggi (Savona), Borgo dal 1974 al 2004 è stato Sindaco di Bergeggi.

Nel Sindacato dal 1970, Borgo ha ricoperto, tra gli altri, l’incarico di Vicepresidente nazionale, Presidente S.I.B. regione Liguria e Vicepresidente dell’Associazione ‘Bagni Marini’ di  Savona.

“Il mio impegno principale sarà rivolto ad intensificare le azioni con il Governo per arrivare alla soluzione definitiva circa l’aumento dei canoni demaniali marittimi – questa la prima dichiarazione di Borgo – oltre ad affrontare il problema dell’ICI e quello di adeguare l’aliquota IVA per gli stabilimenti balneari alle altre categorie turistiche”.

Borgo succede a Riccardo Scarselli che è stato nominato Presidente onorario con delega a rappresentare il Sindacato nella Comunità Europea.

 

Roma, 24 febbraio 2005

Info: ufficio stampa S.I.B. tel. 06.583921