Salta al contenuto principale

TURISMO: BALNEARI, UN DECRETO LEGGE PER I CANONI DEMANIALI

Gen
/
28
/
2009

Oggi le Associazioni di categoria in audizione alla VI Commissione Finanze della Camera dei Deputati sulle concessione dei beni del demanio marittimo Dopo la firma del Protocollo d'Intesa sottoscritto a novembre dello scorso anno dalle Associazioni di Categoria, dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo coordinato dall' On. Brambilla e dalle Regioni, è proseguito oggi il percorso per la regolamentazione dei Canoni Demaniali con l'audizione presso la VI° Commissione Finanze della Camera dei Deputati presieduta dall'On. Gianfranco Conte. Il contributo dato dalle Associazioni di Categoria interessate (SIB - Confcommercio, FIBA, OASI e ASSOBALNEARI ITALIA), è stato considerato efficace e risolutivo da parte di tutti i componenti del Tavolo Tecnico. Adesso, anche alla luce dell'incontro odierno con la Commissione e alle positive osservazioni scaturite ieri dall'audizione delle Regioni, l'obiettivo che ci prefiggiamo è quello di concretizzare gli sforzi messi in campo ed ottenere una rapida ed efficace risposta alle aspettative che il settore si attende. In modo particolare lo richiedono quelle centinaia di imprese che, non essendo state in grado di far fronte a richieste di canoni spropositati, stanno per entrare - se già non lo hanno già fatto - nel tunnel della revoca delle concessioni. Tutte le Associazioni di categoria sollecitano, quindi, al Consiglio dei Ministri l'adozione di un provvedimento d'urgenza che traduca al più presto il Protocollo d'Intesa in decreto legge. Roma, 22 gennaio 2009 SIB Confcommercio FIBA Confesercenti ASSOBALNEARI Confindustria Oasi Confartigianato